Cristina Tassorelli

CURRICULUM PROFESSIONALE

Professione: Medico Chirurgo

Specializzazione: Neurologia

Anno di Nascita: 1962

Titoli accademici:

  • Professore Associato di Neurologia dal 2014
  • Ricercatore universitario in neurologia dal 2005
  • Dottore in Psicobiologia dell’Uomo dal 1995
  • Post-doctoral fellow presso Università di Rochester (1993-1995)

Posizione lavorativa:

  • Professore Associato in Neurologia, Dipartimento di Science Neurologiche e del Comportamento dell’Università di Pavia
  • Dirigente Medico convenzionato con IRCCS Istituto Neurologico Nazionale C. Mondino di Pavia

Principale ambito di ricerca o attività:

  • Riabilitazione delle malattie extrapiramidali, dello stroke, della demenza e del dolore (robotica, neuromodulazione, correzioni posturali, disfagia, logopedia, realtà virtuale)
  • Cefalee e dolore cronico (aspetti socio-economici, epidemiologia, salute pubblica, terapie innovative, neurofisiologia, ruolo del gender, neurogenetica, monitoraggio)
  • Malattia di Parkinson (genetica, distonie)
  • Ricerca neurobiologica (fisiopatologia, sonde farmacologiche) attraverso modelli animali di cefalee, malattia di Parkinson e stroke


Principale attività clinica svolta:

Neuroriabilitazione; Malattia di Parkinson e parkinsonismi; Cefalee;Stroke


CURRICULUM SOCIETARIO

Cariche societarie/incarichi all'interno della SIRN:
Coordinatore Sezione Speciale disfagia neurogena

Cariche societarie/incarichi in altre Società Scientifiche:

  • Membro del Direttivo della Società Internazionale delle Cefalee dal 2009 al 2011 e dal 2011 al 2012
  • Membro del Comitato per la Classificazione Internazionale delle Cefalee (2009-presente) e co-autore dell’ultima edizione della stessa (2013)
  • Fondatore e vice-Presidente European Headache Alliance dal 2005 al 2013
  • Co-responsabile Gruppo di lavoro SIRN su Erigo dal 2011
  • Co-responsabile Gruppo di lavoro SIRN su Disfagia dal 2013
  • Co-responsabile Gruppo di Lavoro Società Italiana per lo Studio delle Cefalee su Modelli animali di cefalea


Partecipazione a commissioni ministeriali:

Rete IRCCS Neuroscienze, Gruppo di lavoro Analisi schede di monitoraggio