Soci ordinari

Può divenire Socio Ordinario senza limitazioni personali o inerenti il luogo di lavoro chi, laureato in medicina, è liberamente motivato ad operare secondo i fini istituzionali della SIRN, appartenente alle categorie professionali, al settore specialistico, alle discipline del S.S.N., che operino nell’ambito della Riabilitazione Neurologica nelle varie strutture e settori di attività del Servizio sanitario nazionale (aziende ospedaliere, aziende USL, aziende universitarie, IRCCS, ospedali classificati, case di cura private accreditate, ecc.) o in regime libero‐professionale che ne facciano richiesta.

L'ammissione è deliberata dal Consiglio Direttivo. Gli ammessi sono tenuti a versare la quota annuale nella misura stabilita ed eventualmente aggiornata dall’Assemblea dei Soci. Essi acquistano diritto di voto in Assemblea non appena aver atteso al versamento della quota associativa. I Soci Ordinari hanno diritto di voto in Assemblea e, possono essere eletti nel Consiglio Direttivo, nel Collegio dei Probiviri e nel Collegio dei Revisori dei Conti.
Sono Soci junior gli iscritti alla Società fino al compimento del 35° (trentacinquesimo) anno di età.