Consensus Conference sulla cranioplastica ed idrocefalo post-traumatico: invito a partecipare

20 Aprile 2018

Carissimo collega,

la Sezione Speciale GCA e DOC della SIRN è stata invitata a partecipare alla Consensus Conference sulla cranioplastica ed idrocefalo post-traumatico nell’ambito dell’International Conference on Neurotraumatology (ICRAN), la Conferenza Mondiale sul Trauma Cranico e Spinale della Neurotraumatology Committee della World Federation of Neurosurgical Societies, che si terrà a Napoli il 21 e 22 giugno 2018 (il sito dell'evento è www.icran2018.it).

Accettando con entusiasmo l’opportunità che ci è stata offerta, abbiamo ritenuto opportuno mettere sul tavolo della discussione una “fotografia” delle difficoltà che noi neuro-riabilitatori Italiani incontriamo giorno dopo giorno nella gestione del percorso di cranioplastica nei pazienti con craniectomia decompressiva.

Per tale motivo ti chiediamo di compilare il breve questionario allegato, per la cui compilazione sono necessari soltanto da 5 a 10 minuti del Tuo tempo.

Pur essendo consapevoli che si tratta di lavoro in più per Te, ci teniamo a dirti che il Tuo contributo, unitamente a quello degli altri centri riabilitativi Italiani aderenti all’iniziativa, sarà estremamente prezioso, perché la Consesus Conference di Giugno è un’occasione pressoché irripetibile per fornire ai colleghi Neurochirurghi il punto di vista autorevole di chi si occupa giornalmente delle problematiche legate alla craniectomia di questi pazienti.

Ci auguriamo che da ciò possa scaturire una concreta opportunità di collaborazione transdisciplinare che conduca neurochirurghi e neuroriabilitatori a sviluppare protocolli condivisi di gestione del paziente con craniectomia decompressiva ricoverato in neuroriabilitazione, sicuramente a tutto vantaggio dei pazienti.

RingraziandoTi in anticipo della collaborazione, Ti chiediamo cortesemente di reinviarci il questionario compilato all’indirizzo mail

gcadoc.sirn+cranioplastica@gmail.com

entro venerdì 4 Maggio prossimo venturo.

Un caro saluto

Anna Estraneo, Rita Formisano, Fabio La Porta

SCARICA IL QUESTIONARIO